VEN 23 CASEMATTE LIVE AL BARCOLLO

Venerdì 23 dicembre (inizio ore 22, ingresso gratuito) il Barcollo di Torre Santa Susanna ospita il concerto dei “Casematte”.

15578644_1804308573175581_3526414454475415153_nCasematte nasce in modo spontaneo dalla curiosità che Angelo Rosato nutre nei confronti di un pianoforte polacco ubicato nel salotto della signora Grazia P. , la sua “Grandma”. Nonostante conoscenza e padronanza dello strumento siano pari a zero e adotti perfino una diteggiatura completamente errata, Angelo decide di dedicarsi sempre più alla composizione di alcuni pezzi: inizialmente solo strumentali, per poi svilupparne altri cantati.
Seppur possa comportare dei limiti, l’idea di creare musica attraverso un’impostazione scorretta, senza alcuna forma di didattica, diventa un incentivo per spingersi oltre e cercare di fabbricare qualcosa di puro, che non abbia i condizionamenti derivati dall’apprendimento.
Matura così l’intenzione di un progetto che non consista solo in piano e voce, ma in qualcosa di più emotivamente massiccio. Si pensa quindi a un’aggiunta di bassi, percussioni, campioni e ulteriori arrangiamenti. Entra a questo punto in scena Fabrizio Semerano e inizia a prendere una nuova piega il progetto “casematte” , che resta ancora un progetto “tutto-in-mente” ma che ha voglia di prendere slancio il più presto possibile.

Quello di venerdì 23, sarà il primo appuntamento della rassegna “A Christmas Mix Tape Live”, ideata dal Barcollo che proseguirà poi domenica 25 dicembre (ore 16 e 30), con il tradizionale AmmazzaCaffè Sound” di Gabriele Poso, che proseguirà poi venerdì 30 dicembre con il concerto di Kerkim, domenica 1 gennaio (ore 16 e 30) con l’Ammazzacaffè Sound di Freeselecta ed infine con il concerto di Joseph Foll & La Poppo di venerdì 6 gennaio.